Potrebbe capitare, in un prossimo futuro, che prima di entrare al cinema sperando di goderci un bel film, dovremo controllare, oltre alle critiche e alle stellette, anche il bollino rosa, quello che garantisce che la pellicola sia femminilmente corretta. Che cioè abbia passato un test molto in voga...... Potrebbe capitare, in un prossimo futuro, che prima di entrare al cinema sperando di goderci un bel film, dovremo controllare, oltre alle critiche e alle stellette, anche il bollino rosa, quello che garantisce che la pellicola sia femminilmente corretta. Che cioè abbia passato un test molto in voga...Leggi
Mattino. Il computer squilla nell’altra stanza alle 6 e 47. Mentre mi alzo dal letto e mi trascino a rispondere so già chi è. L’unica persona al mondo che riesce a infilarsi nella rete anche quando la connessione è staccata. L’unica persona al mondo che
 Ho sempre pensato che per conoscere il mondo non sia necessario attraversare gli oceani ma che sia sufficiente aprire una qualunque porta di casa. La narrazione dei fatti di cronaca che pervade giornali, programmi televisivi, talk show ci spiega che “il mondo” è
Da CagneSciolte: ABBIAMO LIBERATO UNO SPAZIO! Abbiamo liberato uno spazio in Viale Ostiense 137. Vogliamo farne un punto di riferimento e di incontro per le donne. Abbiamo avviato questa esperienza in questo territorio perché non ci sono luoghi in cui riprenderci il nostro tempo
  Distanti ma uniti. Alessia, milanese, è a tempo pieno avvocato e mamma a Genova. Suo marito Giuseppe, genovese con una brillante carriera a Milano, è con lei dal venerdì all’alba del lunedì. Il piccolo Francesco fino a un anno di età lo ha chiamato
13
Dic
2013
imageRacconto di Natale 2013 di Lucia Tilde Ingrosso, scrittrice e giornalista, Sono seduta su questa panchina da non so quanto tempo. Fa freddo, ma a Emma sembra non importare. Certo, non sta mai ferma. Corre sul prato ghiacciato, saltella nel Leggi tutto >>... Racconto di Natale 2013 di Lucia
E basta con questo cartellino da timbrare ogni mattina. Basta con i bivacchi in ufficio oltre l’orario canonico solo per farsi vedere dal capo, non importa se non si combina niente. Basta anche con i dipendenti che fanno finta di lavorare e invece si collegano a Internet, perché alla
Jamila e Solidea sono due donne diverse come il giorno e la notte. Le loro vite non hanno nulla in comune, appartengono a mondi e culture diametralmente opposti. Eppure accade che si incontrino, che entrino in contatto dopo essersi conosciute per caso nella sala d’aspetto di un chirurgo
In Italia ci si fa pubblicità per esistere e far parlare di sé, a qualunque costo e usando qualunque argomento: insultando memorie storiche e politiche dolorose, non curandosi di infangare emozioni o lutti, infischiandosene di violentare nuovamente le vittime, degradando sentimenti e dignità
12
Dic
2013
imagediMercedes Lanzillotta Anni fa quando Albertini voleva dare più tassisti a Milano improvvisamente noi pendolari scoprimmo, forse perché negli anni 70 eravamo bambini, che fosse possibile in Italia bloccare la vita di una Regione bloccando l’autostrada Milano Laghi. (n.d.r
E’, credo, il problema dei problemi, per chi scrive, non è pubblicato, o si è autopubblicato (in realtà il problema esiste anche per chi è pubblicato dai piccoli, i medi e i grandi editori, ma al momento limitiamo il discorso). Farsi leggere. Perché oltre
Adesso gli insulti sono spariti. Ma per almeno due giorni sono rimasti in bella vista sulla bacheca di Facebook: "feccia di donna", "vergogna della razza", "cesso di pseudo donna infame", e poi il termine denigratorio usato nel dialetto veneziano per dire "lesbica". Tutti
imagedi Cinzia Ficco da tipitosti.itUn premio alla sua capacità di innovare, ma soprattutto, al coraggio di farlo in un Paese come l’Italia e in una regione come la Sardegna. Quest’anno, l’Euwiin International Awards, uno dei riconoscimenti più prestigiosi al mondo nel
imageNella home di Facebook, ho letto una sequenza di status - commenti, invettive, insulti, sfottò - contro la partecipazione alle primarie del PD. Prima, durante e dopo il voto. Per dire in sostanza due cose: è sbagliato contribuire al successo politico del PD; è
Per esempio, cosa significa cambiare punto di vista nella narrazione? Non sto parlando di tecnica, nè di vie per la pubblicazione, che sembrano i due argomenti chiave del tempo. Mi interessa come la scrittura possa cambiare se stessi e contribuire a cambiare quel che ci sta attorno. Ieri
Pubblichiamo l'intervento della stilista Stella Jean, protagonista insieme a molte altre dell'edizione 2013 di TEDxWomen Milano, tenutasi lo scorso 5 dicembre 2013. Essendo io una stilista , ci si aspetta da me che parli di moda, di tendenze primavera estate 2014, di tagli o trucchi per alzare
imageMi dispiace infastidirvi con faccende private, tuttavia l’idea che io scriverei da un salotto è ascritta in modo pubblico ad un’attività pubblica – questo blog – e voi 219 “seguaci” e lettori/lettrici occasionali avete il diritto di sapere la
Pubblichiamo l'intervento della neuropsichiatra Mariolina Ceriotti Migliarese, protagonista insieme a molte altre dell'edizione 2013 di TEDxWomen Milano, tenutasi lo scorso 5 dicembre 2013. Quando ero bambina pensavo che avrei preferito nascere maschio, perché i maschi possono fare quello
Babbo Natale vive al Polo Nord ed esiste. Non ci sono dubbi su questo, non è un caso che lo abbiano fotografato e ritratto ovunque. Qualcuno però si ostina a non crederci. Soprattutto i grandi. I genitori. Ma anche molti bambini. Fino a 6 anni non hanno dubbi, poi in classe qualcuno
  La maestra resta Sophie Calle con Prenditi cura di te, installazione perfetta che metteva insieme i pareri e i commenti di 107 donne alla lettera, l’ultima, scritta dal suo compagno prima di lasciarla. "Capire per me, rispondere per me" era stato il leitmotiv. E così, la grande
imageQuesta mattina presso il Tribunale di Pesaro si è tenuta la prima udienza del processo per l’aggressione a Lucia Annibali, che vede imputato il suo ex fidanzato, Luca Varani, e … Continua a leggere→... Questa mattina presso il Tribunale di Pesaro si è tenuta la
  Il pensiero di Cristina era proprio da donna è il titolo di un commento al post Christine de Pizan: una donna che pensava "da uomo" nel ′400. Scrive Lettore_9573544: Stimo molto Chiara Frugoni, ma definire "da uomo" il pensiero di Cristina de Pizzan è proprio
Walidah Imarisha (storica, giornalista, formatrice, scrittrice, docente universitaria, poeta) è una donna la cui attività non può certo essere contenuta nelle definizioni che ho messo tra le parentesi. Che nome posso dare al suo insegnare a scrivere poesia e a fare
imageVerrà presentato a Milano il 17/12/2013 alle ore 17,00 presso il Locale Le Biciclette Art Barl'ebook di Antonella Appiano 'Qui Siria. Clandestina ritorna a Damasco'Antonella Appiano, giornalista ed esperta di Medio Oriente ed Islam, fotografa in cinque diversi viaggi Leggi
Nel 1819 e nel 1919 — a 100 anni di distanza —, due maschi ansiosi e insicuri, il 19enne Giacomo Leopardi e il 36enne Franz Kafka, decisero di prendere carta e penna e confidarsi con il padre. Mentre Leopardi cerca di giustificare il suo tentativo di fuga che non avrà successo
imageAlla casa internazionale delle donne, incontro con le donne migranti: letture, dibattito e proiezioni video.... Alla casa internazionale delle donne, incontro con le donne migranti: letture, dibattito e proiezioni video.Leggi
Capiamoci. Siam tutti qui a piangere per la crisi dell’editoria, giusto? Siam tutti qui a strapparci i capelli perché i lettori sono pochi. Domanda: come si creano nuovi lettori? Risposta, banale fino alla cretineria: allevandoli fin da piccoli. Altra domanda: dati Nielsen alla
12
Dic
2013
(Dichiarazione della difensora dei diritti umani messicana Silvia Perez Yescas alla 12^ sessione del Forum permanente delle Nazioni Unite sulle questioni indigene, novembre 2013. Trad. Maria G. Di Rienzo. Silvia fa parte dell’organizzazione di donne indigene “Ciarena”
12
Dic
2013
imagedi Caterina Della TorrePosto occupato è un'iniziativa nata in Sicilia con Maria Andaloro perchè l'attenzione sulla violenza contro le dopnne sempre frequentinua e continua non si abbassi. L'iniziativa mira ad attrarre e coinvolgere anche gli uomini con una comunicazione visiva molto
imageSe cerco a ripetizione di sfatare i pregiudizi negativi che affliggono il corso di laurea in Scienze della comunicazione non è solo perché ci insegno e lo presiedo (non sopporto l’autoreferenzialità), ma perché credo che vi si annidi la radice della profonda
  Tecnologia diffusa, lavoratori responsabili e datori di lavoro in grado di valutare i dipendenti sui risultati. Questi i tre ingredienti necessari per lo smartworking (qualcuno lo chiama anche lavoro agile). In sostanza: ai dipendenti è lasciata la libertà di lavorare da
imagePer le donne che sono “difficili” da amare (di Warsan Shire, trad. Maria G. Di Rienzo) Tu sei una cavalla che corre da sola e lui tenta di domarti. Ti paragona ad un’impossibile strada maestra dice che lo stai accecando che non potrebbe mai lasciarti dimenticarti
Artemisia Gentileschi, pittrice romana del Cinquecento, è ormai da anni diventata simbolo e icona del movimento femminista. Per il suo coraggio nel denunciare lo stupro subito da ragazza, da Agostino Tassi, collega e amico del padre di Artemisia, Orazio, pittore e esponente di punta del
La Sindaca di Lampedusa Giusi Nicolini premiata da Articolo 21.... La Sindaca di Lampedusa Giusi Nicolini premiata da Articolo 21. Leggi tutto... http://giulia.globalist.it/Detail_News_Display?ID=60186&typeb=0
La forza. Fisica e psichica. L’ovale nobile, gli occhi grandi, il naso lungo e affusolato, la fronte spaziosa. Un misto di bellezza e lungimiranza, di dolcezza e determinazione. Di Clara Wieck Schumann i ritratti ufficiali e la storia della musica hanno detto (quasi) tutto. Eppure di fronte
image(“Pantene says you can wash that sexism right out of your hair”, di Chloe Angyal per Feministing, 9.12.2013, trad. Maria G. Di Rienzo. La nuova pubblicità dello shampoo Pantene mostra alternativamente un uomo e una donna compiere le stesse azioni ed essere giudicati in modo
Un articolo di Franca Fortunato  ”dalla parte delle bambine”. Segnalo anche quello di  Lorenza Valentini    (e ringraziamo entrambe) << FRANCA FORTUNATO SU IL QUOTIDIANO DELLA CALABRIA IL 10.12.2013  DALLA PARTE DELLE  BAMBINE CHE cosa sta capitando
Forse non tutti se ne se non accorti, ma presto toccherà farsene una ragione. Oggi è il primo giorno di una nuova era: quella del “quota 70”. Sei nato prima del decennio con i pantaloni a zampa? Le tue radici affondano nei polverosi anni del boom? Sei vecchio
Poco fa, camminando per via Asiago, colgo la frase di un passante. In realtà è solo il nome di una strada, via Brofferio, ma la mia memoria fa un capitombolo e coglie “via Broletto”, e subito risuona la canzone di Sergio Endrigo, “via Broletto 34″: Se
imageUn ex membro del Parlamento kuwaitiano parla pubblicamente durante una manifestazione di protesta. I dimostranti sono in strada contro lo spreco di risorse e tempo da parte delle autorità statali e la manifestazione si chiama “Basta assurdità”. L’ex parlamentare
imageGiovanna Parmigiani e Enza Miceli raccontano del Festival Contro la Violenza sulle Donne, organizzato a Taurisano (Lecce) da alcune associazioni locali: Donne Insieme, Flauto Magico, Associazione Nuvole e Lavorincorso,  in occasione del … Continua a leggere→... Giovanna
Se nel 2013 in parte le donne hanno rivoluzionato le classifiche di genere nei media americani - per esempio, il Time nella sua lista di adolescenti che influenzano il mondo ha scelto 12 ragazze e solo 4 ragazzi - non è comunque tutto oro quello che luccica. Lo stereotipo di genere abbonda
14
Dic
2013
imagediCaterina Della Torre Se il sentimento solidale vive dentro di noi non si può che assecondarlo. Intervista a Maurizia Iachino, da poco nuova presidente di Oxfam Italia. Maurizia Iachino si occupa da vent’anni di Executive Search e Corporate Governance Leggi tutto >>..
  Lasciate ogni telefonino, o voi che entrate. Per chi passa la soglia di ogni carcere, si sa, si chiudono molti contatti con l’esterno, a cominciare da quelli virtuali. E così per le due ore che passerò a discutere con le iscritte al corso di Giornalismo di San Vittore
13
Dic
2013
Per ogni personaggio di sesso femminile, nei film cosiddetti “per famiglie”, ce ne sono tre di sesso maschile. Nelle scene dove è presente una folla, le donne ne fanno parte al 17%. Solo poco più del 10% dei film hanno un cast bilanciato. I personaggi di sesso femminile
13
Dic
2013
imageRacconto di Natale II, regalato alle lettrici di dols  da Marco Proietti Mancini Il citofono suona poco dopo la mezzanotte; la Vigilia è finita da poco, mezzanotte è passata, siamo già a Natale e la tavola è ancora Leggi tutto >>... Racconto di Natale
Una donna a capo di General Motors e per la prima volta al mondo alla guida di una società di automobili? "Per noi è stata una bellissima notizia innanzitutto perché gli Stati Uniti sono molto avanti nel riconoscimento del merito e in secondo luogo perché il nuovo
imageLa rete è un terreno fertile per l'insulto. E l'insulto paga. Lo sostiene Federico Mello sull'Huffington Post, prendendo spunto dal caso di Maria Novella Oppo. Perchè la rete è un ambiente deumanizzato, in quanto si comunica solo con il testo. E perchè, per
12
Dic
2013
di Marta Ajò Il signor Giampiero ha deciso che questo Natale non lo vuole festeggiare. I figli lo pregano di andare almeno alla cena della vigilia, ma lui niente. “E’ un testardo”, dice la figlia piccola. “E’ un vecchio rancoroso e solitario”, dice il
12
Dic
2013
imagedi Caterina Della Torre Dalla sceneggiatura  alla scrittura attraversando Facebook. La storia di Valeria Massenzi e di un caro amico sopri amici: Facebook o meglio Feisbuk come lei stessa ha intitolato il suo ultimo libro. ''FEISBUK “tra VIP e SVIP” è un libro
Un portale Web al femminile per parlare di politica, moda, attualità, economia. Una piazza virtuale che si trasforma in luogo d’incontro fisico per donne e uomini decisi a spezzare la spirale della sottomissione e del ricatto. L’idea base di Woice, il progetto lanciato in
Mamme e papà (che sappiamo ci leggete e ci seguite anche voi), ma anche zie e zii, nonne e nonni...già che ci siamo, anche baby sitter: quante volte avreste voluto partecipare ad un evento, un incontro, la presentazione di una mostra, ma non potevate perché avevate con voi i
imagedi Caterina Della TorreTre valenze negative, donna, meridionale e ricercatrice. Questo potrebbe equivalere a dire in Italia, paese dove la ricerca è l’ultima ruota del carro, ad essere perdente. E invece Premio ITWIIN "Miglior Inventrice" 2013 premia quest’anno proprio una donna
imageLe immagini dei poliziotti che l’altro giorno a Torino si sono tolti il casco, fra gli applausi dei manifestanti, fanno ancora discutere: l’hanno fatto per dimostrare che condividevano le ragioni della protesta? l’hanno fatto per solidarietà umana? o perché
Essendo io una stilista , ci si aspetta da me che parli di moda, di tendenze primavera estate 2014, di tagli o trucchi per alzare la figura e snellire il punto vita. Nulla di tutto questo. Io ho vissuto la moda come terapia e l’ho trasformata nella mia voce, e attraverso gli styling , che
imagedi Maria Rossi Mentre l'Assemblea Nazionale in Francia ha appena approvato una legge che abolisce la prostituzione, la Spagna procede in direzione opposta. Il Governo di destra presieduto da Mariano Rajoy (Partido Popular) ha approntato una riforma del Codice Penale che contempla
  Care lettrici e cari lettori de La27Ora, guardate il gesto di alcuni giornalisti modenesi che hanno deciso di prestare il loro volto per questa particolare campagna di sensibilizzazione: Tutti hanno diritto di dire ciò che vogliono. Ma anche noi di chiamarla Troia! Per dimostrare
imagediAnna StopazzoloNonostante la superiorità delle universtà in fase della formazione, le donne sono ancora troppo assenti nel gruppo docenti universitari e si inizia a pensare allo strumento delle Quote Rosa. In Europa, negli ultimi anni, abbiamo assistito ad un aumento considerevole
Pedalo in bicicletta, in una fredda sera d’inverno, mi sento soddisfatto. Sono reduce dalla conduzione di un gruppo terapeutico in cui le persone hanno mostrato fiducia e capacità di ascolto reciproca, dopo un momento difficile. Ogni volta mi meraviglio delle risorse che l&rsquo
Il 6 novembre 2013 a Macomer preso il Centro Servizi Culturali si è tenuta la piece Manutenzioni-Uomini a nudo, per raccogliere fondi per le famiglie alluvionate della Sardegna. La serata, che si è replicata il giorno dopo a Atzara, ha raccolto oltre 500 euro affidate all’associazione Libera. Gli
imagedi Mary Nocentini Ariccia, 25 Novembre: un melograno nel giardino di scuola. Quando al Liceo “J. Joyce” di Ariccia (RM) abbiamo deciso di aderire all'iniziativa “Ancora frutti da una vita strappata” proposta da Toponomastica femminile, abbiamo scelto di piantare un albero