imageLa recente ondata di violenze sessuali che ha avuto come teatro le città indiane ha suscitato enorme indignazione e reazioni da parte delle donne ed ha messo in luce le relazioni che esistono tra la qualità degli spazi urbani e la sicurezza.  In un articolo apparso il 28 settembre 2013 suThe New York TimesNeyaz Farooque... La recente ondata di violenze sessuali che ha avuto come teatro le città indiane ha suscitato enorme indignazione e reazioni da parte delle donne ed ha messo in luce le relazioni che esistono tra la qualità degli spazi urbani e la sicurezza.  In un articolo apparso il 28 settembre 2013 suThe New York TimesNeyaz Farooque raccoglie la testimonianza della
imageNel sottopassaggio meglio non passare di sera, magari ti rapinano.  In più devi fare 80 gradini tra scendere e salire, che tra pancione e bimbo da prendere in braccio è una bella fatica. Poi quando esci dal metrò, se vedi l'autobus arrivare dall'altro lato della
imageChe il trasporto pubblico sia la soluzione strategica per combattere gli enormi danni ambientali ed economici prodotti dall'espansione della mobilità individuale motorizzata è un'affermazione pressoché scontata.  Tuttavia la realizzazione di reti efficenti
imageMercoledì 13 novembre un incontro dedicato a Lalla Romano e Natalia Ginzburg conclude la rassegna torinese “Scritture al femminile” (nonché il ciclo Autunno, inverno, primavera, estate e ancora autunno. Cinque stagioni per Lalla Romano). Una
imageOggi e lunedì (h. 12-19) ancora si vota per il rinnovo del Consiglio dell'Ordine degli Architetti, in via Solferino. La candidata donna alla presidenza è Valeria Bottelli, che si presenta con la lista Dodicimila Talenti: territorio, autorevolezza, preparazione le parole
imageSabato 9 novembre all'ARCI Bellezza (in via Giovanni Bellezza 16A), dalle h. 14 un appuntamento interessante, e importante per le ragioni esposte sotto dalle promotrici [in seguito  allo "scherzo della bandiera"].  L'incontro si aprirà dando spazio alle testimonianze su
imageAuguri Nadezhda, laggiù dove sei. Da qualche parte, in Siberia, oggi Nadya compie 24 anni.... Auguri Nadezhda, laggiù dove sei. Da qualche parte, in Siberia, oggi Nadya compie 24 anni. Leggi
imageCara Denise, siamo donne che si sono riunite  (anche con uomini) per l'incontro pubblico a Roma dal titolo ‘Parole e azioni di donne contro le mafie’, con scrittrici, giornaliste e politiche nel quale abbiamo voluto riflettere, insieme, sulle donne
imageI Concorsi per baby miss dilagano anche in Italia ma li possiamo fermare. Tutti possiamo partecipare a questa battaglia firmando la petizione al Garante per l'Infanzia: condividendola, facendola conoscere. Perché farlo?Un video-spot di 2 minuti per convincervi
imageCara senatrice, caro senatore, vorrei chiederti se quando pronunci in aula o davanti alle telecamere, oppure anche soltanto davanti allo specchio della tua stanzetta la parola “regola”, un fremito ti attraversa il cuore. Una sorta di sentimento di vergogna, che
imageIl prossimo 6 novembre avrà luogo a Roma un importante incontro, sul tema "parole e azioni di donne contro le mafie". Intanto abbiamo appreso di nuovi arresti nella 'ndrangheta grazie a Lea Garofalo.  Sembra acclarato che, in tema di mafie, le
image Europa nel XXI secolo, un set su Flickr.... Europa nel XXI secolo, un set su Flickr. Leggi tutto... http://politicafemminile.blogspot.com/2013/10/l-europa-nel-xxi-secolo.html
imagePresso la nuova Casa Delle Donne di Milano si sono formati diversi gruppi di lavoro che stanno organizzando un fitto programma di incontri. Volete partecipare?  Per informazioni si può scrivere alle referenti di ogni gruppo (che vi indichiamo accanto a ogni data elencata
imageMi presento. Maria Pia Ercolini, fondatrice (e animatrice con tante/i altre e altri) del gruppo facebook e del progetto Toponomastica femminile.  www.toponomasticafemminile.it Da oggi inizierò anch'io a collaborare alla rete-blog Politica
imageGiovedì 24 ottobre 2013, h. 17,30 PRESENTAZIONE DEL LIBRO Roma. Percorsi di genere femminile, vol. 2alla Casa della Memoria e della Storia di Roma (Via san Francesco di Sales, 5)Il volto femminile e meno noto di Roma negli sguardi delle protagoniste della sua
imageQuanto vogliamo bene a Pisapia? Tanto.  Non se la prenda dunque se, con tutte le gatte da pelare che ha, ci si mettono anche le donne, e noi con loro, a chiedere un po' di attenzione: solo un po' di attenzione in più, si intende, a quella che non ha mai mancato di
imageSeminario rivolto ai Direttori Generali e ai responsabili delle aree risorse umane di università ed enti pubblici di ricerca Roma, 23 Ottobre 2013  Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) Sala della
imageNadya Tolokonnikova delle Pussy Riot lanciauna nuova organizzazione per i diritti umani, specificamente focalizzata sulla regione di Mordovia in cui si trovano i famigerati carceri speciali e sede di uno dei più grandi complessi detentivi in Europa, con circa 15.000 prigionieri
imageMolti articoli hanno riportato la notizia dello sciopero della fame di Nadya Tolokonnikova e della sua lettera pubblica sulle strazianti condizioni in cui sono costrette le detenute nella colonia penale in cui lei sconta la pena da oltre un anno. Ma da nessuna parte abbiamo trovato il
imageE’ stato presentato oggi, in occasione della giornata europea contro il traffico di esseri umani, il Primo Rapporto di ricerca sulla tratta: una vergogna mondiale di proporzioni immani. Il mercato del sesso, infatti, risucchia fiumi di donne e bambini.  Qui lasintesi del
image16 ottobre 1943, h. 5.15 del mattino: le SS invadono le strade del Portico d'Ottavia e rastrellano 1024 persone, tra cui oltre 200 bambini.  Due giorni dopo, alle 14.05 del 18 ottobre, diciotto vagoni piombati li porteranno dalla stazione Tiburtina al campo di concentramento
Dopo la nuova bocciatura della doppia preferenza, che il Consiglio Regionale Sardo (come già quello pugliese) ha portato a casa con il nobile metodo del voto segreto), se mai ce ne fosse stato bisogno abbiamo definitivamente compreso che dobbiamo partire da noi, senza aspettarci niente dai partiti
imageL’anno è il 2013, il luogo Bari, la regione Puglia. Una Regione ed una Città definite laboratori di politiche nuove, inclusive;  Bari: la città dell’onda che, dieci anni fa, tutto avrebbe sommerso e rinnovato, La Puglia che è
04
Ott
2013
un altro lutto  un altro lutto, un altra giornata a lui dedicata, donne, migranti, bambini, così ricordatie se sei donna migrante e bambina è ancora peggio può oggi bastare ?possiamo accontentarci ?possiamo assolverci?quanti giorni di lutto?quante vite in lutto?Magda Terrevoli...Read
04
Ott
2013
un altro lutto  un altro lutto, un altra giornata a lui dedicata, donne, migranti, bambini, così ricordatie se sei donna migrante e bambina è ancora peggio può oggi bastare ?possiamo accontentarci ?possiamo assolverci?quanti giorni di lutto?quante vite in lutto?Magda Terrevoli...Read
A Lampedusa tragedia delle tragedie. Vicine a tutti i migranti e alla sindaca Giusi NicoliniEnnesima, immane tragedia a Lampedusa, figlia dell'assenza di qualunque piano nazionale e internazionale volto alla prevenzione, all'accoglienza e all'integrazione e di un ventennio italiano di colpevoli politiche della paura e della repressione. Vergogna. Vergogna italiana e
#NoSlot e #SlotMob: arriva a Milano la mobilitazione che attraverserà l'ItaliaTorniamo sulla tragedia del dilagare delle slot per sostenere l’opposizione che, per fortuna, sta crescendo, anche grazie alla mobilitazione di SlotMob, che ha toccato anche Milano.Una mobilitazione da sostenere fortemente: ci auguriamo che sempre più locali, come il bar Persefone, in viale Jenner
imageTorniamo sulla tragedia del dilagare delle slot per sostenere l’opposizione che, per fortuna, sta crescendo, anche grazie alla mobilitazione di SlotMob, che ha toccato anche Milano. Una mobilitazione da sostenere fortemente: ci auguriamo che sempre più locali
Milano violenta, Milano nonviolentaIl 2 ottobre, giornata mondiale della nonviolenza, in Zona3 si sono riuniti 200 studenti e 20 insegnanti per inaugurare il progetto TueIO che vedrà coinvolti diversi istituti scolastici della zona per salvaguardare le nuove generazioni. Da Novembre partiranno i laboratori di nonviolenza
Milano violenta, Milano nonviolentaIl 2 ottobre, giornata mondiale della nonviolenza, in Zona3 si sono riuniti 200 studenti e 20 insegnanti per inaugurare il progetto TueIO che vedrà coinvolti diversi istituti scolastici della zona per salvaguardare le nuove generazioni. Da Novembre partiranno i laboratori di nonviolenza
Le belle parole e i mostri a 14 corsieNon si illuda la nostra Giunta che la protesta (lei si sotterrata, e senza tanti complimenti),   si lasci soffocare così. Oggi, 3 ottobre, la conferenza dei servizi si riunisce di nuovo: ci aspettiamo che l’amministrazione torni sulle decisioni prese il 30 settembre. Lunedi 30