imageCara Denise, siamo donne che si sono riunite  (anche con uomini) per l'incontro pubblico a Roma dal titolo ‘Parole e azioni di donne contro le mafie’, con scrittrici, giornaliste e politiche nel quale abbiamo voluto riflettere, insieme, sulle donne impegnate nella difesa della legalità e su quelle che... Cara Denise, siamo donne che si sono riunite  (anche con uomini) per l'incontro pubblico a Roma dal titolo ‘Parole e azioni di donne contro le mafie’, con scrittrici, giornaliste e politiche nel quale abbiamo voluto riflettere, insieme, sulle donne impegnate nella difesa della legalità e su quelle che vivono nella illegalità, sulle
imageI Concorsi per baby miss dilagano anche in Italia ma li possiamo fermare. Tutti possiamo partecipare a questa battaglia firmando la petizione al Garante per l'Infanzia: condividendola, facendola conoscere. Perché farlo?Un video-spot di 2 minuti per convincervi
imageCara senatrice, caro senatore, vorrei chiederti se quando pronunci in aula o davanti alle telecamere, oppure anche soltanto davanti allo specchio della tua stanzetta la parola “regola”, un fremito ti attraversa il cuore. Una sorta di sentimento di vergogna, che
imageIl prossimo 6 novembre avrà luogo a Roma un importante incontro, sul tema "parole e azioni di donne contro le mafie". Intanto abbiamo appreso di nuovi arresti nella 'ndrangheta grazie a Lea Garofalo.  Sembra acclarato che, in tema di mafie, le
imageNadya Tolokonnikova delle Pussy Riot lanciauna nuova organizzazione per i diritti umani, specificamente focalizzata sulla regione di Mordovia in cui si trovano i famigerati carceri speciali e sede di uno dei più grandi complessi detentivi in Europa, con circa 15.000 prigionieri
imageMolti articoli hanno riportato la notizia dello sciopero della fame di Nadya Tolokonnikova e della sua lettera pubblica sulle strazianti condizioni in cui sono costrette le detenute nella colonia penale in cui lei sconta la pena da oltre un anno. Ma da nessuna parte abbiamo trovato il
imageE’ stato presentato oggi, in occasione della giornata europea contro il traffico di esseri umani, il Primo Rapporto di ricerca sulla tratta: una vergogna mondiale di proporzioni immani. Il mercato del sesso, infatti, risucchia fiumi di donne e bambini.  Qui lasintesi del
A Lampedusa tragedia delle tragedie. Vicine a tutti i migranti e alla sindaca Giusi NicoliniEnnesima, immane tragedia a Lampedusa, figlia dell'assenza di qualunque piano nazionale e internazionale volto alla prevenzione, all'accoglienza e all'integrazione e di un ventennio italiano di colpevoli politiche della paura e della repressione. Vergogna. Vergogna italiana e
La Chiesa, le donne e Papa FrancescoIl Papa annuncia che parlerà presto delle donne: quello che dirà ci interessa molto.Un Papa che appena eletto esordisce, nella solennità della lavanda dei piedi, chinandosi a lavare i piedi a due donne (una delle quali pure musulmana), non poteva che sollevare ansiosa preoccupazione (se non odio)
La Chiesa, le donne e Papa FrancescoIl Papa annuncia che parlerà presto delle donne: quello che dirà ci interessa molto.Un Papa che appena eletto esordisce, nella solennità della lavanda dei piedi, chinandosi a lavare i piedi a due donne (una delle quali pure musulmana), non poteva che sollevare ansiosa preoccupazione (se non odio)
Ci sono donne che hanno pensato bene di attaccare la presidente della Camera in difesa del loro diritto a essere sguattere felici. Bene, siamo anche noi felici per loro, senza offesa. Perché chi scrive, se posso fare una nota personale, adora servire chicchessia (a maggior ragione marito e figli
Ci sono donne che hanno pensato bene di attaccare la presidente della Camera in difesa del loro diritto a essere sguattere felici. Bene, siamo anche noi felici per loro, senza offesa. Perché chi scrive, se posso fare una nota personale, adora servire chicchessia (a maggior ragione marito e figli
Guido Barilla: se un uomo sa chiedere scusaBarilla si scusa, e noi lo apprezziamo. Si dirà che le scuse dipendono solo da valutazioni di marketing, ma non importa. Nelle parole sulla “famiglia tradizionale” di Guido Barilla c’era un tipo di messaggio i cui effetti invadono in modo costante anche la nostra dimensione
Guido Barilla: se un uomo sa chiedere scusaBarilla si scusa, e noi lo apprezziamo. Si dirà che le scuse dipendono solo da valutazioni di marketing, ma non importa. Nelle parole sulla “famiglia tradizionale” di Guido Barilla c’era un tipo di messaggio i cui effetti invadono in modo costante anche la nostra dimensione
Violenza sulle donne: è necessario cambiare le risposte degli Stati. Noi donne respingiamo la pena di morte come deterrente contro la violenza - e lo diciamo più forte dopo l'ennesima risposta violenta di uno Stato, l'India, che contro la piaga degli stupri ha esteso a questo reato la pena di
Dare è la miglior forma di comunicazioneVenderà di più, questa compagnia, grazie a questo spot? Ce lo auguriamo. E intanto, prima di prendere, ha dato a tutti qualcosa....Read more http://politicafemminile-italia.blogspot.com/2013/09/dare-e-la-miglior-forma-di-comunicazione.html
21 settembre: per la pace e per l'acquaDomani 21 settembre giornata internazionale per la pace (indetta nel 1981 dal'Onu, affiancandosi alla giornata mondiale del 1 gennaio già istituita dal 1967). Si terranno in tutto il mondo manifestazioni, sit-in, flashmob di meditazione pubbliche e raccoglimenti
Le criticità del decreto cosiddetto anti-femminicidio: un comunicato SnoqIl 10 settembre, durante le audizioni sulla violenza di genere alla Camera-Commissioni Affari Costituzionali e Giustizia, è stato presentato anche un documento elaborato da numerosi comitati territoriali e tematici Snoq e discusso nel rispettivo coordinamento nazionale. Scrivono le donne
#GuardarobaPerfetto: l'ennesimo programma che attenta all'equilibrio delle bambine (e alla sanità di giudizio della persona umana in genere). L'ennesimo programma che passa come un carrarmato sui bisogni reali dell'età infantile e inchioda a una sorta di angosciante adultizzazione, istiga alla
#GuardarobaPerfetto: l'ennesimo programma che attenta all'equilibrio delle bambine (e alla sanità di giudizio della persona umana in genere). L'ennesimo programma che passa come un carrarmato sui bisogni reali dell'età infantile e inchioda a una sorta di angosciante adultizzazione, istiga alla
La scommessa del contrario: una domanda molto provocatoriaRiceviamo, e volentieri pubblichiamo, il comunicato che segue. Un'imprenditrice marchigiana lancia una domanda spiazzante: voteresti un partito politico composto al 70% di donne? E dichiara: "vorrei mettere alla prova le donne in politica, garantendo loro una rappresentanza parlamentare
La scommessa del contrario: una domanda molto provocatoriaRiceviamo, e volentieri pubblichiamo, il comunicato che segue. Un'imprenditrice marchigiana lancia una domanda spiazzante: voteresti un partito politico composto al 70% di donne? E dichiara: "vorrei mettere alla prova le donne in politica, garantendo loro una rappresentanza parlamentare
La Jihad delle donne mussulmane: per la paceTra i familiari delle vittime dell'11 settembre c'è un gruppo molto attivo che chiede non nuove guerre ma, al contrario, giustizia e pace. La sua fondatrice, Valerie Lucznikowska, è una donna divenuta (come tante altre) simbolo della spinta globale contro le politiche di guerra.E' una
I codici (software) della DemocraziaChe differenza c'è tra LiquidFeedback e Airesis? e tra Tu Parlamento (promosso dalla Senatrice Laura Puppato e presentata il 19 giugno 2013 da una squadra di Parlamentari tutta al femminile, ndr) e il Parlamento Elettronico di cui il Movimento 5 Stelle ha avviato la sperimentazione? Come sono
Nel labirinto di problemi in cui ci troviamo, sappiamo tutti quanto si stia facendo grave il problema informazione? Lo sappiamo davvero? Sui giornali di oggi un esempio a caso (che potremmo applicare a qualunque argomento). Per mostrarvelo, prendiamo il quotidiano forse più prestigioso in Italia
A un convegno su "giustizia e pace nel tempo della crisi", riguardo a come evitare le guerre, Vandana Shiva ha dichiarato: "Bisogna cominciare dalle nostre menti. Dimenticare i paradigmi di guerra, che ci hanno insegnato fin da bambini, che mettono tutti in concorrenza gli uni con gli altri e cosa
Inizia domani il sesto incontro annuale di Altradimora - Officina dei saperi femministi - Marea: una 3 giorni sul tema “politica, sostantivo femminile”.Né estranee, né cooptate, né indifferenti, né escluse dalla politica: questo incontro pone al centro visioni, strumenti e progetti politici con
La Siria specchio del mondo e di una politica universale: il vero colpevole da avversarePer giovedì 29 agosto è indetta a Roma una mobilitazione "in sostegno del popolo siriano" (vedi sotto). Una tragedia su cui proponiamo qui una piccola riflessione.L'immane pasticcio siriano non è che un tassello nell'immenso pasticciaccio mondiale, risultato attuale della guerresca politica
Primo incontro di sorellanza: la vita di noi donne da difendere, la vita da reinventareDal 1 al 4 agosto, in Toscana, invito a un "primo incontro di sorellanza": quattro giorni di condivisione fra donne di diverse provenienze, origini ed età, per dialogare, conoscersi e vivere la sorellanza.Un'occasione per interrogarsi fra donne sulla vita che vogliamo migliorare, per ragionare
ARCHIVIO/DOCUMENTI. Decreto legge sul femminicidio: molti ne parlano, pochi hanno potuto leggerlo. Perciò riportiamo qui il testo completo e alcune osservazioni utili. Nei prossimi giorni inizierà alla Camera la discussione del discusso decreto approvato l'8 agosto (pubblicato sulla GU il 14 agosto
Riceviamo e volentieri pubblichiamo. Sul recente decreto contro il femminicidio c'è molto da dire sul perché NON ci soddisfa; diversi aspettti già molto bene puntualizzati da Loredana Lipperini, Concita De Gregorio, Mila Spicola e altre. Sul tema faremo il punto anche da qui. Ecco le osservazioni