Sono a quota 1853 le persone e associazioni (citiamo per tutte D.i.Re, Donne in Rete checoordina i centri antiviolenza, e Ass. Naz, Telefono Rosa) che sostengono la campagna lanciata attraverso una raccolta firme su change.org dal movimento 'Se non ora, quando?', per chiedere al Governo la revoca della "Giornata per l'informazione e formazione sulla fertilità umana"indetta dalla ministra Beatrice Lorenzin peril Leggi Tutto
Sono quasi 2000 le persone e associazioni (citiamo per tutte D.i.Re, Donne in Rete checoordina i centri antiviolenza, e Ass. Naz, Telefono Rosa) che sostengono la raccolta firme su change.orgpromossa dal movimento Se non ora, quando?, per chiedere al Governo la revoca della "Giornata per
Attaccare in continuazione una persona con affermazioni infamanti per colpire qualcun altro accanto a lei è hate speech, ed è anche un atteggiamento trasversale mafioso; gli stessi attacchi rivolti a una donna in termini grondanti di sarcasmiantidonna sono pure misogini (come del resto è misogino
Tutta la polemica sulle vignette sul terremoto non avremmo proprio voluto vederla; nemmeno le vignette, per la verità. Sono troppo tristi. La cosa da dire si poteva dire in un altro modo. Però tutta l'indignazione che, respingendo quel che di ripugnante hanno quelle vignette, rinnega il
Vi segnaliamo il pezzo Resistenza climatica, su L’Internazionale oggi in edicola (oppure acquistabile online), sul tema cruciale del collegamento che intreccia indissolubilmente fra loro i temi dell'emergenza ambientale, della guerra e delle diseguaglianze. L’Internazionale ci scuserà se ci siamo
COMUNICATO UFFICIALE DI SE NON ORA QUANDO?"Le proteste suscitate dalla campagna per la fertilità promossa dal Ministero della Salute hanno coinvolto associazioni, comitati, reti informali del mondo del femminismo italiano. Dalla tutela sociale della maternità (Parlamento,1978) al #Fertilityday
La campagna della ministra Lorenzin prevede i 'villaggi della fertilità': le donne viste come fattriciChe la campagna per il #fertilityday, Beatrice Lorenzin l'abbia ideata dopo essersi scoperta madre (di due gemelli), nel giugno 2015, a 43 anni? Difficile darsi altra spiegazione.
Difficile trovare una spiegazione.Che la campagna per il #fertilityday, Beatrice Lorenzin l'abbia ideata dopo essersi scoperta madre (di due gemelli), nel giugno 2015, a 43 anni?(...)Questa non è una campagna per la natalità ma per la prevenzione e la salvaguardia della fertilità, che è una parte
Ministra Lorenzin, pensi a un piano nazionale per la fertilità di idee! quelle che dovreste partorire per rimuovere gli ostacoli al pieno sviluppo delle donne. Leggi Tutto
26 agosto 1789: a Versailles, l'Assemblea Nazionale Costituente francese emana la Dichiarazione dei diritti dell'Uomo e del Cittadino. Da allora i libri e la Storia (ad oggi, Wikipedia inclusa) sorvolano sempre su undettaglio:tale dichiarazione si riferiva all'Uomo esclusivamente in quanto maschio
Femminicidio: tutti i numeri nell’infografica di UnicusanoGrazie all’Università Niccolò Cusano per aver realizzato un'utile infografica , dal titoloStop alla violenza contro le donne. Dati e analisi per un cambiamento.Cliccando sull'immagine che segue la potrete consultare nella sua interezza.a cura della Facoltà di Psicologia Università Niccolò Cusano
Scrivere di letterate su wikipedia. Per chi si è persa, complice la data del 12 agosto, la 'chiamata' a partecipare, con un flash mob virtuale mondiale, al progetto 'HerStory' del gruppo WikiDonne che punta a riequilibrare in ottica di genere le voci presenti nell'enciclopedia libera online (leggi
Scrivere di letterate su wikipedia: una nuova opportunità per chi si è persa (anche a causa della data del 12 agosto), la chiamata a partecipare a un flash mob virtuale mondiale, nell'ambito del progetto HerStory del gruppo WikiDonne. Un progetto che punta a riequilibrare in ottica di genere le
Mannelli scomoda Oscar Wilde per ricordare chese parli con un idiota lo sei anche tu, ti risucchia nell'idiozia. E così Mannelli non parla con noi; né è il solo.I maschi che, da millenni, si occupano di cose serie (tipo mandare in malora il pianeta e allo sfascio ogni nuovo cm quadrato su cui
Questo l'invito rivoltoa tutte:1. sabato 8 ottobre incontriamoci in assemblea nazionale a Roma2. sabato 26 novembre ritroviamoci per la manifestazione nazionale3. domenica 27 novembre discutiamo insieme di un percorso comune per una rapida revisione del Piano Straordinario Nazionale Anti
di Nadia Somma • Questo è il primo di una serie di post sul sessismo nei media che pubblicherò su Politica femminile. Oggi ripropongo qui un post pubblicato sulFatto quotidiano l'11 agostoma con un altro titolo, quello uscito sulla pagina diretta da Gomez non era indovinato. La responsabilità è
Scrive Antonio Fresache il ripetersi delfemminicidio, come una triste liturgia, costringe a domande inquietanti sul nostro presente e sulla libertà che le donne hanno conquistato. Ho avvertito quanto fosse ineludibile questo passaggio; compiere una scelta non dico sofferta, ma almeno meditata, tra
Ricordate l’atleta di punta dellaNational Football Leagueamericana che fu sospeso dopo il brutale pestaggio alla fidanzata, in ascensore?Un fatto impossibile da insabbiare. Il pestaggio ripreso dalle telecamere dell’hotel, fece il giro del mondo; lui immenso, lei minuta; con un paio di colpi
Nuovo appuntamento romano per Young Women Network (YWN), la prima associazione italiana che supporta le giovani professioniste con attività di networking, mentoring ed empowerment. L’appuntamento è per mercoledì 20 luglio 2016 alle 19.30 al bistrot Assaggi d’Autore (Via dei Lucchesi 28, Roma)
Per la serie cercare i nessi. Dopo l'ennesima strage islamista ecco gli ennesimi post grondanti revanscismo fascista; ad esempio:Idee grondanti anche ignoranza e atroce stupidità; perché è proprio vero chesolo una politica di pace può sconfiggere il terrorismoDavanti a queste reazioni dovremmo
Disastro ferroviario a Corato: ma davvero si può pensare di spiegare la faccenda con l'errore umano? A monte il vero errore è pensare di poter delegare la sicurezza agli operatori. E ancora più a monte di non pianificare, ma speculare: dunque, non saper governare. Leggi Tutto
Donne: i diritti conquistati con lunghe e durissime lotte sono a repentaglio, tutti.Mentre la rappresentazione ufficiale magnifica la parità raggiunta, le contraddizioni risolte, la presenza nelle istituzioni, la libertà sessuale, la maternità come scelta, nei fatti noi donne rischiamo e perdiamo
“C’è un posto speciale all’inferno per le donne che non aiutano le altre donne”. Così la politica statunitense Madeleine Albright. Per favorire l’aiuto reciproco tra donne di diverse età e la crescita dei giovani talenti Young Women Network ha lanciato il 3 marzo 2016 il programma pilota
Nel mercato del lavoro di oggi sono sempre più importanti le cosiddette soft skills, in primis la comunicazione. Ma non tutte sono in grado di comunicare in modo efficace. A loro è dedicato il terzo e ultimo appuntamento del percorso di coaching creato da Young Women Network con la collaborazione
Nel mercato del lavoro, specie se autonomo, sono sempre più importanti le cosiddette soft skills, in primis la comunicazione; ma non tutte sono in grado di comunicare in modo efficace.A questo tema è dedicato il terzo e ultimo appuntamento del percorso di coaching creato da Young Women
Il 21 giugno 2016 un giovane atleta di Fidenza, Andrea Raffaelli Enzi, è partito da San Donato Milanese con la sua bicicletta, per un giro d’Italia in cui porterà anche la voce delle donne e dei bambini che hanno subito e che subiscono violenza.Atleta e giovane padre, Andrea vuole con la Leggi
A proposito del pezzo uscito ieri sullamascolinità tossica(a mio avviso quanto mai necessario e attuale);a proposito del rapporto fra femminicidio ed eccidi di massa (prima di quell’articolo mai indagato e messo a fuoco da nessuno!! smentitemi se sbaglio) - vi ricordate la strage a Milano dell’11
Dopo Orlando, e a proposito di eccidi di massa, violenze incontrollate (e quindi, aggiungiamo, di femminicidi), possiamo parlare di uomini? chiede James Hamblin, facendo su Atlanticuna interessante disamina di cosa è la mascolinità o virilità tossica, cioè infarcita di dettami su come un uomo
Scrive su Noi Donne Tiziana Bartolini che i ballottaggi del 19 giugno hanno ridisegnato il sentire delle italiane e degli italiani e aperto squarci in muri di gomma. Vero. E - anche se l'affermazione del femminile non ci è mai parso nel minimo interesse dei 5Stelle, però uno di questi squarci è
Sono 1.189. Le 24 Sindache elettenei 126 ballottaggi del 19 giugno(che si aggiungono alle 1.063 già in carica) sono solo il 19%;ma fra loro ci sono la prima sindaca della storia di Roma: Virgina Raggi, oggi sindaca di oltre 7.212.000 abitanti (tra quelli di Roma Capitale e quelli della Città
Femminicidio nel parere di alcuni uomini; oggi (vedi ancheparla l' "esperto"i prof. Crepet), un pezzo di Michele Serra, di cui apprezziamo molti passaggi (anche se in altri punti constatiamo come diverse evidenze sfuggano perfino al commentatore più amico, com'è in questo caso Serra). Il pezzo